Archivio Tag: Roma

Roma: Bisogna avere il coraggio di metterci faccia

“Mi sono candidato in maniera chiara e senza balletti. Chi si candida deve avere il coraggio di metterci la faccia. Se uno fa un passo avanti e tre indietro per paura magari che Renzi non condivida la sua eventuale candidatura, allora è meglio che si faccia da parte”. Lo ha detto Stefano Pedica del PD e candidato alle primarie del centrosinistra a Roma, intervenendo a Radio Città Futura. “Bisogna metterci la faccia e avere il coraggio di autocandidarsi – ha continuato Pedica -. Non bisogna avere paura. Candidarsi non significa mettersi contro Giachetti o contro Renzi. Siamo tutti del Pd e condividiamo la politica di Renzi, una politica che dopo anni di immobilismo sta cambiando il paese. E noi adesso vogliamo cambiare anche Roma. Siamo tutti con Renzi ma ragioniamo con la nostra testa. Personalmente quando non sono d’accordo con il nostro segretario, come e’ successo nel caso dell’articolo 18, lo dico sempre apertamente.

Roma: Mi candido a Primarie

“Le primarie sono nel Dna del Pd e perciò a Roma bisogna organizzare una competizione che sia la più larga e democratica possibile. Dovrà essere una sfida aperta e senza paletti per nessuno e io ci sarò”. E’ quanto afferma, in una nota, Stefano Pedica della direzione del Pd Lazio.
“Il Pd è nato con le primarie e ancora una volta il partito darà prova di grande trasparenza e democrazia – sottolinea Pedica – Sarà una competizione vera, impostata su un programma per Roma e non sul potere e sulle poltrone. Ora è tempo di presentare le candidature attraverso la raccolta delle firme e aspettiamo i moduli per poterlo fare”.

Queste le prime idee. E voi? Cosa volete si risolva a Roma?

Punti programma

FASSINA SMETTA DI ABBAIARE AL PD

«Fassina la smetta di abbaiare al Pd. Serve l’unità nel centrosinistra, le divisioni non sono utili a nessuno. Dobbiamo creare una coalizione larga per battere i grillini e il centrodestra e Orfini deve fare di tutto per unire il campo. Capisco che a Fassina la lingua batte dove il dente duole, ma il candidato di Sinistra italiana non stia tutti i giorni ad arrovellarsi il cervello sulle questioni interne del suo ex partito. Porti un contributo partecipando alle primarie. Roma non deve diventare il campo di battaglia degli orgogli feriti». È quanto afferma, in una nota, Stefano Pedica del Pd che ha annunciato la sua disponibilità a candidarsi alle primarie. «Fassina guardi avanti – sottolinea Pedica – e dica se vuole impegnarsi seriamente per far rinascere il centrosinistra nella Capitale. Con le polemiche e le critiche non si va da nessuna parte e Roma in questo momento ha solo bisogno di fatti e non di inutili parole».