Archivio Tag: asili nido

Roma, Pedica: No a privatizzazione asili nido e piu’ attenzione a personale Ata

(ilVelino/AGV NEWS) Roma, 08 MAR –

“Giu’ le mani dagli asilo nido pubblici. Nella mia campagna per le primarie ho promesso che mi sarei battuto contro la privatizzazione e continuero’ a portare avanti questa battaglia accanto a Giachetti perche’ so che la pensa come me”. Lo afferma Stefano Pedica del Pd. “Gli asili nido pubblici vanno potenziati e non privatizzati – sottolinea -. Chi pensa di privatizzarli non riesce a capire le vere esigenze delle famiglie. Tra l’altro, poi, non bisogna dimenticare la stabilizzazione del personale Ata. Sono vicino a chi oggi ha manifestato per il diritto al lavoro. Tante famiglie hanno bisogno degli asili nido comunali e del personale tecnico”.

STEFANO PEDICA: PROGRAMMA PER ROMA

 

stefano primarie

Programma_Stefano_PEDICA_BELLAROMA

Ecco il mio programma sintetico diviso per punti. I dati su come recuperare gli sprechi sono nel programma dettagliato di 300 pagine.

Basta sprechi e rinnovamento totale della classe politica romana. A differenza di chi non ha ancora un programma, noi  abbiamo le idee molto chiare sul futuro della Capitale. Il nostro programma e’ pronto, lo abbiamo costruito giorno per giorno ancor prima di decidere di partecipare alle primarie. Un programma scritto ascoltando tutti i giorni i cittadini, negli anni, e non solo in questi giorni, e prima ancora che cominciasse questa campagna elettorale. Un programma fatto a cento mani, dai comitati di quartiere ai comitati dei senza casa, dai pendolari ai motociclisti, dai funzionari Istat, ai magistrati della Corte dei conti, dagli studenti ai pensionati, e da tante altre categorie. Non si puo’ continuare a parlare solo di arresti, scandali e disfunzioni. Roma deve cambiare e deve cambiare anche la mentalita’ politica di questa citta’. Dobbiamo dare delle risposte ai cittadini che vogliono strade sicure e pulite, agli imprenditori che ci chiedono di abbassare le tasse, alle famiglie che si battono contro la privatizzazione degli asilo nido comunali. Allo stesso tempo bisogna rinnovare la classe politica, quella classe politica nella quale i cittadini non si riconoscono piu’.